Cerca nel blog

Acqua Storta

Prologo
Come sapete di solito mi piace dedicare un intero fine settimana ad uno scrittore in particolare, però questa volta due giorni non bastano e così inizio oggi una sorta di maratona dedicata allo scrittore Luigi Romolo Carrino che chi segue questo blog conosce  benissimo. Dopo aver pubblicato in passato una sua intervista e nominarlo nella lista degli autori di Men on Men 5 , oggi parlerò del suo primo romanzo Acqua Storta uscito nel 2008, per poi continuare settimana prossima iniziano il week end parlando del suo secondo romanzo Pozzoromolo, uscito nel 2010.
Non mi resta che agurarvi buona domenica e darvi appuntamento al prossimo fine settimana.
Francesco Sansone


Acqua Storta

























Autore: Luigi Romolo Carrino
Casa Editrice: Meridiano Zero
Prezzo: 10,00 Euro


Sinossi dell'opera
Ambientato a Napoli, Acqua Storta è raccontato in prima persona da Giovanni, figlio del boss camorrista Don Antonio. Il giovane è proprio uno di quei personaggi che potrebbe essere definito negativo: non spicca per intelligenza, è rude e spartano, tuttavia, tramite la battaglia interiore contro la sua omosessualità, che combatte senza esito, a tratti riesce ad apparire positivo agli occhi del lettore.
La scrittura cruda e diretta, capace di spiazzare e di far assaporare le atmosfere di una Napoli nascosta, arricchisce un romanzo che si legge tutto d'un fiato fino alla fine.

Ne parlo perché...
Sona stati due i fattori che mi hanno "aiutato" a parlare di questo romanzo oggi; il primo è il consiglio a leggerlo della mia amica Filoccia che, in un sabato sera, me ne ha parlato, incuriosendomi. Pur conscendo e apprezzando Luigi Romolo Carrino tramite i suoi lavori su Men on Men 5, non avevo mai avuto modo di leggere altri suoi lavori e così lunedì pomeriggio sono andato a prenderlo. Il secondo fattore che ha contribuito a farmelo finire di leggere in tempo è stato fornito dalla decisione di Tele-Tu di tagliarmi la linea telefonice e l'ADSL per un ritardo di 20 giorni sul pagamento dell'ultima fattura (ripeto solo 20 giorni!!!), lasciandomi tanto tempo libero per leggere il romanzo (quando si dice che non tutti i mali vengono per nuocere, però ancora non mi do pace per questa decisione).

Alcune note sull'autore
Luigi Romolo Carrino è nato a Napoli nel 1968 è uno scrittore, poeta e autore teatrale italiano.
Oltre ad aver scritto libri di poesie e opere teatrali, partecipa nel 2006 a Men on Men 5 e nel 2008 pubblica il suo primo romanzo Acqua Storta. Nel 2010 esce il suo secondo romanzo Pozzoromolo.
Read More

Fragole e cioccolata

























Autore: Paz Senel
Casa Editrice: Giunti Editore
Prezzo: 4,13 Euro


Sinossi dell'opera
Il libro è diviso in due parti, due variazioni sullo stesso tema, la prima narra, nel racconto "Il lupo, il bosco e l'uomo nuovo", la breve storia dell'incontro e dell'amicizia tra Davis, un giovane comunista cubano, e Diego, un omosessuale colto e stravagante. Al momento della separazione da Diego, che lascia clandestinamente e per sempre Cuba, David avrà acquistato l'arte della tolleranza e una ben più profonda comprensione della società cubana. La seconda parte è costituita dalla sceneggiatura originale del film "Fragole e cioccolato" (di cui parlerò presto su Il mondo espanso del cinema gay) che l'autore ha tratto dal racconto, innestandovi però storie e personaggi di altri suoi racconti.


Ne parlo perché... 
Incuriosito dal film che ho visto per la prima volta nella nascente La7 (quando ancora il 7 era arancione e nella seconda serata della domenica trasmettevano film di importanti festival mai arrivati prima nella tv nostrana). E così iniziai a informarmi su questo film scoprendo che si trattava di un racconto breve e così andai in libreria per comprarlo. Dovetti cercare un bel po' di tempo per trovarlo perché il libro uscito nel 1994 non era quasi più disponibili negli store classici e solo dopo molto cercare alla fine sono riuscito e anche questo acquisto è stato un affare perché diciamolo, la cultura non ci farà mangiare, ma almeno ci fa capire cosa sia meglio mangiare e cosa evitare.

Alcune note sull'autore
Senel Paz (Camaguey, 1950) è uno scrittore e sceneggiatore cubano naturalizzato spagnolo.
Nato da famiglia contadina, si è laureato in giornalismo all'Università de L'Avana e, dopo aver lavorato alcuni anni come giornalista presso un quotidiano dell'Avana, insegna presso la Escuela Internacional de Cine de San Antonio de los Baños.
Vive all'Avana e ha ricevuto la cittadinanza spagnola per meriti artistici.
(Fonte wikipedia)
Read More

In nome dell'amore

























Autrice: Melissa P.
Casa Editrice: Fazi
Prezzo: 9,5' Euro

Sinossi dell'opera
"Questo libro nasce dalla rabbia. Una rabbia nata circa un anno fa, quando la morte di Giovanni Paolo II e l'elezione di Benedetto XVI hanno accentuato un fondamentalismo religioso che credevo esistesse solo nei libri di storia. Credevo che mai nella vita mi sarei ritrovata a dover combattere per i miei diritti di donna e di persona. Mi sbagliavo. Decenni di lotte e conquiste sembrano poter essere azzerati da un giorno all'altro, e gli attacchi della Chiesa alla morale privata degli italiani si fanno sempre più frequenti e violenti. Per questo ho deciso di scrivere questa lettera aperta al cardinale Camillo Ruini. Non si tratta di un'accusa: piuttosto, di un'autodifesa. Né credo di avere una verità definitiva in mano; ho però un bisogno, un'urgenza: dire come la penso in merito ai temi che la Chiesa ha riproposto in termini che reputo discutibili. Qualche tempo fa pubblicai sul mio blog una lettera aperta a Ruini, in cui esponevo molto sinteticamente quello che in questo libro ripropongo con più ampio respiro. Furono i commenti positivi e le lettere di incoraggiamento a convincermi che avrei potuto dare voce a migliaia di persone che, come me, non accettano in alcun modo che le loro scelte di vita siano criticate e messe in discussione dalle istituzioni ecclesiastiche. Ho cercato di scrivere un libro che fosse un inno all'amore terreno, l'unica cosa che conta davvero". (Melissa P.)

Ne parlo perché...
A differenza del romanzo di debutto della scrittice siciliana, questo l'ho comprato e l'ho letto (in un giorno), perché interessato dall'argomento. Non capita tutti i giorni nella nostra Italia che un personaggio noto eterosessuale, si schieri con certi argomenti e ne fa una battaglia, dicendo in faccia quello che pensa al diretto interessato. Una bella lettura priva di cliché, ma piena di dati concreti.

Alcune note sull'autrice

Melissa P. nasce a Catania nel 1985. Debutta nell'editoria proprio con 100 colpi di spazzola prima di andare a dormire. A questo seguirà nel 2005 L'odore del tuo respiro, mentre l'anno successivo, il 2006, da alle stampe il terzo libro In nome dell'amore. Dopo questo volume, l'autrice si ritira momentaneamente dalle scene per ritornare nel 2010 con il quarto libro Tre.

Dopo aver partecipato fino a Dicembre 2010 al programma di La7 Victor Victoria,  è entrate nel cast del programma di Italia1 Mistero.
Read More

Altri Amori

Prologo
Dopo il week end dedicato alla letteratura lesbica, oggi si ritorna ad occuparci di letteratura gay, nache se questa settimana voglio parlarvi di un'opera che presenta una serie di racconti che affrontano sia l'omosessualità maschile che quella femminile. L'opera è nata dal concorso Altri Amori, indetto dalla casaeditrice Malatempora.
Buon sabato
Francesco Sansone






























Autore: AAVV
Casa editrice: Malatempora
Prezzo: 5,85


Sinossi dell'opera
L'opera presenta 13 racconti scritti da autori gay che parlano di gay e 13 racconti scritti da autrici lesbiche che parlano di lesbiche, mostrando la quotidianità e i sogni della popolazione omosessuale nell'Italai dei primi anni 2000.

Ne parlo perché...
L'ho trovato per caso su internet e, granzi anche al prezzo basso, l'ho acquistato e devo confersarvi che è una lettura molto piacevole. I racconti che presentano i diversi modi di essere gay e lesbiche che diversamente non si potrebbero conoscere.

Read More

Gli autori: Rita Mae Brown

Prologo
Inizia oggi una nuova rubrica che si occupa di far conoscere alcuni autori tramite le loro biografie. Si inizia questa domenica con Rita Mae Brown, una scrittrice e poetassa conosciuta per il suo impegno sociale.

Si chiude così questa lunga maratona dedicata all’arte che ha come protagoniste donne che amano donne, che spero vi abbia interessato.

Per l’articolo di oggi devo fare un ringraziamento speciale a Filoccia.

Al prossimo fine settimana

Francesco Sansone



Gli autori: Rita Mae Brown

Nella foto Rita Mae Brown oggi

Nata nel 1944 nella cittadina di Hanover, in Pennsylvania, Rita Mae Brown ha avuto una brillante carriere che le ha portato anche una candidatura all’ Emmy.
Trasferitati nei primi anni ’60 a New York, dopo che fu espulsa dall’università della Florica perché partecipò ad una manifestazione per i diritti civili, continua i suoi studi presso l’università della grande mela, laurendosi in Letteratura Classia e Inglese.

Il suo nome è noto anche, perché è legato alla prima rivista lesbico – femminista The Furies. Il giornale basava la sua politica nel sostenere come causa di tutte le oppressioni l’eterosessualità.

La sua attività di scrittrice annovera diversi titoli di best seller, inoltre è stata colei che ha scritto la sceneggiatura del film Slumber Party Massacre.

I suoi libri  possono essere suddivisi in:

Romanzi Lesbici

Romanzi storici

Romanzi Gialli

Poesie

Per quanto riguarda la vita privata, la scrittrice è stata legata alla tennista Martina Navratilova; alla scrittrice e attrice Fannie Flagg; alla politica Elaine Noble e ancora Judy Nelson. Dal 2004 Rita Mae Brown vive a a Charlottesville in Virginia.

Alcune opere:

La giungla dei fruttirubini, In Her Day, Six of One, Sudden Death, Bingo, Venus Envy, Loose Lips, Alma Mater, Southern Discomfort, High Hearts, Dolley, Riding Shotgun, The Hand that Cradles the Rock, Songs to a Handsome Woman.







Read More

Principesse azzurre: Racconti d'amore e di vita di donne fra donne
































































Autore: AAVV
A cura di: Delia Vaccarello
Casa Editrice: Mondadori (piccola bibblioteca Oscar Mondadori)

Sinossi dell'opera
Era il 2003 quando arriva nelle librerie italiane questa antologia di racconti incentrati sull'amore fra donne. L'opera, che è una risposta a Men on Men, antologia gay curata da Daniele Scalise uscita sempre per la mondadori e di cui ho parlato in passato, raccoglie diversi racconti scritti da diverse scrittrici come Barbara Alberti e Rosanna Fiocchetto.
La collana è composta da 5 volumi pubblicati fra 2003 e il 2007 con i seguenti titoli:

- Principesse Azzurre - Racconti d'amore e di vita di donne tra donne (2003)
- Principesse Azzurre 2 - Racconti d'amore e di vita di donne tra donne (2004)
- Principesse Azzurre 3 - Racconti d'amore e di vita di donne tra donne (2005)
- Principesse Azzurre Crescono - Racconti d'amore e di vita di donne tra donne (2006)
- Principesse Azzurre da Guardare - Racconti d'amore e di vita di donne tra donne (2007)

Ne parlo perché
Confesso che non ho mai avuto modo di leggere queste opere, però ho avuto la possibilità di assistere alla presentazione del secondo volume che ci fu a Palermo con lap resenza della Vaccarello. Trovai molto interessante le sue parole, però non decisi di acquistarlo, perché io la mia antologia già "ce l'avevo". Però a tutte le ragazze e donne che cercano qualcosa da leggere sul loro amore, credo che questo vi possa interessare.

Prima dei saluti
Come avete visto, la settimana della donna s'è spostata da Il mondo espanso del cinema gay (in cui s'è parlato di cinema a tematica lesbica) a Il mondo espanso dei romanzi gay. Questo fine settimana dedicato alla letteratura lesbica, è iniziato parlando di quelsta collana e continuerà domani con un altro lavoro incentrato sulle donne che amano le donne. Se volete, vi aspetto anche domani.
A presto
Francesco Sansone
Read More

Passioni Diverse

Prologo
Finisce qui questo fine settimana dedicato ai romanzi, prima di salutarvi  e darvi appuntamento a sabato prossimo, vi informo che come accadrà su Il mondo espanso del cinema gay, anche Il mondo espanso dei romanzi gay settimana prossimo sarà dedicato tutto al mondo lesbico per festeggiare pure quei la "settimana della donna".
A sabato prossimo
Francesco Sansone




























Autore: Marco Poggi
Casa Editrice: Zoe
Pezzo: 8 Euro

Sinossi dell'opera
Il protagonista è giovane, ma sembra già privo di speranza, segnato com'è dalle ferite che gli ha procurato la vita. È preda di una sconfortante delusione d'amore che alimenta una profonda sfiducia nel futuro; è oppresso da un risentimento che lo rende tetragono agli amorosi assalti di un ragazzo che si offre di accompagnarlo per un tratto di vita. Per tutto il romanzo la rabbia dei sentimenti trascolora nell'urlo frustrato verso la vita, e solo attraverso la creatività il protagonista riesce a squarciare il velo opprimente del quotidiano che offusca l'orizzonte illimitato dei suoi sogni.


Ne parlo perché...
Una storia che rispecchia lo stato attuale di molti ragazzi (quasi uomini) che, per un motivo o per un altro, si ritrovano persi di fronte a una realtà che non riesce a dare speranza. Speranza perduta o a causa di un amore finito o per via di una prospettiva di vita che non da certezze lavorative.
Con una scrittura pudica, il romanzo ci accompagna nella lettura di pagine piene di vita vera animata da metafore e lunghi silenzi.


Alcune note sull'autore
Marco Poggi è nato in provincia di Ferrara e cresciuto nella maggior parte della sua vita. Nel 2001 esce Gli anni dei ricordi (tante storie di una storia sola), e nel 2003 Diana, un romanzo ambientato in Sicilia. Passioni Diverse esce nel 2006 in versione censuta per poi tornare di recente in libreria in edizione integrale. 
Read More

Una casa alla fine del mondo


Autore: Michael Cunningham
Casa Editore: Bompiani
Prezzo: € 16.53

Sinossi dell'opera
Bobby e Jonathan, due adolescenti vivono a Cleveland e sono molto uniti. Questa amicizia profonda darà vita ad un legame così intenso che va oltre al semplice concetto di amicizia, però quando Jonathan deve lasciare la sua città per andare al college sembra che le loro strade siano destinate a prendere traiettorie diverse, ma coem si sa certi legami sono duri a morire e così Bobby si trasferirà per raggiungere il suo amico che ormai ha preso coscienza della propria omosessualità, conoscendo anche l’ amica Clare. Bobby andrà a vivere con loro e intraprenderà una relazione con Clare e benché la loro amicizia sembrerà essere in discussione dalla ragazza, alla fine i due ragazzi resteranno assieme per sempre.

Ne parlo perché...
L'ho letto dopo aver visto il film, per l'esattezza quando gli ho dedicato un articolo nel blog dei cinema e averlo "commentato" con Majin e devo dire che, a differenza del mio amico blogger,  l'ho apprezzato anche più della versione cinematografica così come è capitato con Le Ore. Mi piace molto la scrittura di Michael Cunningham, perché da la possibilità di conoscere tutti i punti di vista dei personaggi.

Alcune note sull'autore
Lo scrittore Michael Cunningham (Cincinnati, 6 novembre 1952) è famoso per il romanzo Le ore (The Hours). Lo stesso romanzo ha reso celebre internazionalmente l’autore, grazie al premio Pulitzer per la narrativa a lui connesso.

Ha scritto altri romanzi tra cui: "Carne e sangue", "Dove la terra finisce" e "Una casa alla fine del mondo" (da cui è stato tratto un altro film).

Importante nelle sue opere è la tematica gay.




Read More
Powered by Blogger.

Etichette/Tags

© Copyright Il mondo espanso dei romanzi gay